D/R: s'avvicina l'autunno

Ciao Sara, ho 17 anni e d'inverno indosso solo ballerine, ma quando piove sono costretta a indossare le scarpe da ginnastica che odio. Mi sono spesso domandata come starei con degli stivali bassi (http://www.sarenza.it/steve-madden-prizzzie-s373-p0000070665). Sono "alta" 155cm e peso 58kg (ma spero di arrivare presto a 52). 
GRAZIE in anticipo ;)

Giorgia

Cara Giorgia, degli stivaletti così bassi, che terminano alla caviglia, non sono l'ideale per una ragazza bassetta; anzi, direi che dovrebbero essere evitati sotto l'1.75. Se la gamba non è lunghissima e molto magra sembrerà sempre che tu non abbia una caviglia... Dato che anche io l'inverno scorso mi sono data ai biker ho potuto notare che "l'altezza che non abbassa" è quella appena sotto il polpaccio; ed essendo anche leggermente ampio, non infagotta i polpacci un po' grossi.
Do You Speak Gossip?

(Una domanda: dato che gli stivali li indosseresti solo quando piove, perchè non prendi in considerazione l'acquisto di un paio di stivali da pioggia?)

°°°
Cara Sara,
sono Erica, ho 28 anni e secondo Anna sono una clessidra poco formosa. Ti scrivo perchè mi piacerebbe studiare uno stile di abbigliamento per il lavoro. Ho bisogno infatti di qualcosa di comodo e pratico, non troppo fasciante o corto, ma che al tempo stesso sia piacevole da vedere e che non mi faccia sembrare più giovane della mia età (cosa che accade spesso!). Che tessuti sceglieresti? Gli unici colori che non indosso sono il beige, l'arancione e il rosa baby.
Lavoro in una farmacia, quindi sto molto in piedi. E' vero che quando sono dietro al bancone ho il camice e le ciabatte, ma mi capita spesso di doverli lasciare in fretta e correre qua e là per conferenze, incontri o accompagnare in giro i colleghi, quindi mi serve qualcosa di carino ma al tempo stesso comodo perchè non mi posso cambiare! :) 
Mi piacciono molto i modelli di Penny Black, Max Mara o Caractere. Amo la moda che valorizza senza essere eccessiva. Metto spesso pantaloni, anche jeans, e abitini, vesto casual. Le scarpe le preferisco con un tacco fino ai 7 cm o una zeppa. Ho il "problema" di sembrare parecchio più giovane della mia età, mi piacerebbe sembrare un pò più adulta e autorevole, se capisci cosa intendo. 
Posso osare secondo te al lavoro la mini di jeans? Come posso abbinarla per non risultare fuori luogo? Poi vorrei chiederti come abbinare questo capo e il pantaloncino jeans per il tempo libero, se non è troppo per un solo post ;)
Grazie mille, a presto!
Erica

Vicino a casa mia c'è una farmacia che nel tempo è diventata la mia farmacia di fiducia; la farmacista è una ragazza curvy bellissima e dolcissima che passa le sue giornate in camice bianco e  ciabatte da infermiera e che riesce, nonostante questo, ad essere sempre composta ed elegante. Dato che non sapevo quale fosse il suo segreto e mi sembrava brutto chiedere, ho cominciato a studiarla mentre ero in fila per pagare (dio benedica le vecchiette che per comprare un Aulin ci mettono decenni). In sostanza, dato che il camice compre il 50% del suo corpo, lei cura molto il restante 50. Gli abiti si intravedono e sono sempre neutri (no tinte forti, no fantasie estreme): un maglioncino a collo altro nero d'inverno, una camicetta beige in primavera, una semplice t-shirt in estate. La parte sotto è quasi sempre un pantalone, raramente il jeans (scuro, per non sembrare troppo sportiva) o una gonna che arriva appena sotto l'orlo del camicie. Pochissimi gioielli: piccoli orecchini, solitamente. Penso eviti i bracciali per questioni di praticità e le collane perchè sarebbero coperte dal camice. Trucco naturale. E' uno stile che secondo me potresti provare ad adottare, perchè è semplice ma elegante e si adatta bene anche a conferenze e tutto quello che devi fare extrafarmacia. Immagina un lupetto nero, jeans scuri, il punto luce sui lobi: questo quello che si vede in farmacia; la stessa cosa con un paio di ballerine o tacchi, un rossetto più marcato sulle labbra, una grossa borsa in pelle, e sei subito pronta per un convegno. Come Clark Kent, entri in una cabina telefonica e ne esci trasformata.
Io eviterei la mini di jeans al lavoro, se non vuoi che ti vengano dati meno anni di quanti tu non ne abbia effettivamente; è un capo molto giovanile e casual che di solito dopo una certa età (che corrisponde più o meno all'esame di maturità) va relegata al tempo libero. In questi casi (e il consiglio vale anche per i calzoncini di jeans) puoi cercare di stemperarla con capi classici, come fa la ragazza qui sotto: 

The Northern Light
°°°

Cara Sara,
mi chiamo Giulia e come molte altre ho conosciuto il tuo blog tramite Anna Venere e sono diventata una tua assidua lettrice sia perchè indirettamente nei tuoi consigli ho trovato molto dritte utili, sia perchè adoro il tuo modo di scrivere nello stesso tempo preciso e spiritoso.
Veniamo al motivo per cui ti scrivo. Da quando ho 'incrociato' Anna - che ho avuto poi la fortuna di conoscere anche di persona - il mio stile è migliorato molto e sto imparando a valorizzarmi, ma in questo momento avrei bisogno di un parere più mirato. Il fatto è che la settimana scorsa durante le mie ahimè già finite vacanze in montagna, ho fatto un giro al mercato del paese in cui ero e sono rimasta letteralmente folgorata da un capo che è lontanissimo dal mio stile abituale, ovvero una giacca di pelliccia corta di lapin color rosa shocking
Per inciso, io ho uno stile abbastanza essenziale e pratico (anche perchè sono sempre in bici), i miei colori preferiti sono blu, verde, grigio, rosa chiaro, marrone e bianco e soprattutto sono terribilmente timida, per cui prima di indossare qualcosa di vistoso devo farmi mezz'ora di training autogeno. 
Lo so, lo so che prima di fare simili pazzie bisognerebbe sempre contare fino a dieci...fatto sta che ho visto questa giacca, l'ho trovata bellissima, l'ho provata, inaspettatamente mi stava molto bene - ebbene sì -, e quindi complice il prezzo piuttosto conveniente ho deciso d'impulso di prenderla, ignorando la smorfia di mio marito che mi ha fatto capire che mi posso scordare di mettermela quando sono fuori con lui.
Adesso la giacchetta per ovvie ragioni climatiche giace appesa in fondo all'armadio. Quando dopo averla presa sono tornata in me, ho pensato anche: 'Beh, se non la metto, posso sempre venderla su Internet...'...ma il fatto è che non voglio!! Anche se è un capo chiassoso, vistoso e forse anche un po' volgare, a me piace, mi sta bene e voglio indossarla. E qui entri in gioco tu, perchè vorrei che mi dessi qualche dritta su come abbinarla. La mia idea sarebbe di ammortizzarla con un look supersobrio e monocolore - nero bianco blu o grigio - ed è ovvio che non posso pensare di metterci sotto un abito leopardato - sì, ho anche quello nell'armadio e mi impongo di metterlo!!:)) - , ma tu hai qualche idea migliore? Potrei indossarla sopra un abito (magari il mitico little black dress)? Cappello sì o no? Scarpe basse o con il tacco? Orecchini sì o no? Insomma mi servirebbe qualche tua dritta per evitare di sembrare: a) il Tenerone b) Jennifer Lopez ai tempi del suo fidanzamento con Puff Daddy c) Lady Gaga d) Daniela Santanchè (orrore!!!).
Ho 33 anni, sono bionda con occhi chiari e ho una figura direi 'media' (alta 1,65 per 63 o 65 kg a seconda dei periodi, taglia 44, seconda di reggiseno). Come forma ho scoperto grazie ad Anna di essere una mela a 8.
Ti ringrazio per l'attenzione e spero di avere presto news!!
Con affetto,
Giulia

Bè, evviva gli acquisti impulsivi! Anche se qualcosa non ci sembra nel nostro stile, ma ci piace tanto da comprarlo senza pensarci due volte, probabilmente la nostra mente sta cercando di dirci che ha voglia di dare un po' di brio, se non una svolta, al nostro stile. A volte ci si adagia in capi che ci danno sicurezza, ci ingabbiamo e nascondiamo mentre la nostra vera personalità scalpita per dire al mondo "ehi, eccomi qui"; e sì, succede anche se siamo timide. Certo, una pelliccia rosa non è una di quelle cose che si vedono in giro come un cappotto nero; ti propongo due alternative per rendere il tuo look rosa meno stucchevole, utilizzando un capo base come il jeans. L'unico accorgimento che ti suggerisco è di non usare questa pelliccia con altri capi rosa, color cipria, bianchi o beige chiaro, perchè l'effetto confettino è dietro l'angolo. Non eccedere nei gioielli, perchè anche l'effetto anni '80 è dietro l'angolo. Per quanto riguarda cappelli, cuffie, sciarpe, preferiscili neri o grigio chiari. 

 

 

Etichette: , , , , , ,